Il potere riequilibrante di pietre e cristalli

  • Il riequilibrio bioenergetico con i cristalli è un potente strumento di evoluzione personale. Attraverso l’azione energetica dei cristalli è possibile acquisire maggiore consapevolezza di sé fino a giungere a cogliere quei segnali e qui messaggi interiori che giungono direttamente dalla nostra anima. Nei periodi di maggiore difficoltà, il trattamento bioenergetico con i cristalli può essere di grande importanza per accedere a quelle chiavi di lettura della realtà che permettono di superare gli ostacoli e condurre una vita armoniosa e in sintonia con tutti gli esseri viventi.

  • In ogni epoca il fascino dei cristalli ha colpito l’immaginazione dell’uomo, ma solo chi possedeva un’innata sensibilità e una capacità intuitiva sviluppata poté accorgersi che la bellezza innata di cristalli e pietre nascondeva molto di più: il potere di agire positivamente sulle energie vitali dell’uomo e della natura e soprattutto la forza di riequilibrarle. Anche se attualmente molti si sono avvicinati all’arte della cristalloterapia cavalcando l’onda della New Age, in realtà la storia del sodalizio tra uomo e cristalli è straordinariamente antica e legata inizialmente alle tradizioni sciamaniche. Lo sciamano, forte del suo potere di comunicazione con il mondo degli spiriti dell’altra realtà, scoprì ben presto che il cristallo era una creatura vivente con una sua coscienza e un’energia caratteristica che differiva da un cristallo all’altro conferendogli personalità e abilità uniche, in poche parole un potere che, attraverso opportune ritualità, poteva entrare in sintonia con il potere sciamanico e diventare, in questo modo, un prezioso alleato dello sciamano. Nel presente cristalli e pietre, dopo essere stati a lungo considerati semplici oggetti da collezione che meravigliavano per la loro bellezza e le forme fiabesche, stanno ritrovando il loro posto come alleati di chi sceglie di mettere al servizio dell’umanità sofferente il proprio talento e la propria sensibilità interiore; di chi si offre come aiuto nel riequilibrare energie che non trovano più la sintonia con la parte più profonda di se stessi. La forza con cui un cristallo, scelto correttamente attraverso la percezione delle sue energie e in sintonia con la sua volontà spressa di aiutarci, può efficacemente intervenire nella vita di chi incontra in lui un amico prezioso, sorprenderebbe e meraviglierebbe chi ha sempre creduto di avere tra le mani un semplice oggetto inanimato. Purificato correttamente, un cristallo è finalmente libero di manifestare le qualità che lo rendono speciale e può facilmente metterle al servizio di chi ha necessità del suo aiuto. Ancora più importante incontrare chi, dopo un percorso esperienziale autentico, ha sviluppato e coltivato la conoscenza necessaria per ntervenire al fianco di chi ha bisogno di lavorare con i cristalli per ritrovare l’armonia delle proprie energie profonde. Chi si avvicina con animo aperto a questo mondo, che ha le sue regole e che richiede conoscenze ed esperienze profonde di comunicazione con i propri alleati, apre le porte a scenari inaspettati e consente l’accesso a una sapienza antica, profonda sebbene concreta e applicabile in molteplici aspetti della nostra vita. Come gli sciamani cercavano nei cristalli i potenti alleati che li assistevano nel loro lavoro, così chiunque può trovare l’aiuto necessario a superare periodi di difficoltà grazie all’energia che cristalli e pietre donano a coloro verso cui possono legare il proprio destino in spirito di servizio. Andare alla ricerca dei propri cristalli è un’avventura meravigliosa e ricca di scoperte, come naturale, in ogni inizio s’incontrano delle difficoltà che con umiltà e perseveranza possono essere superate; usate la vostra sensibilità ed energia psichica per entrare in comunicazione con il cristallo che volete interrogare per scoprire se è disposto a collaborare con voi e purificatelo attentamente prima di lavorare con lui affinché entrambi possiate dare e ricevere il massimo dalla simbiosi che si viene a creare. Comportatevi con il massimo rispetto e otterrete l’aiuto che realmente vi serve. Se desiderate avvicinarvi all’esperienza di una seduta di riequilibrio con cristalli e pietre lavorate con chi possiede conoscenza ed esperienza reali, se così non fosse potreste vivere spiacevoli esperienze con stati di malessere che spesso sono dovuti a cristalli non purificati, a cristalli lavorati industrialmente, che non possiedono energia, oppure a operatori non sufficientemente esperti e preparati che non sono addestrati a comunicare con i propri alleati. Se avete vissuto una tale avventura, potreste aver sviluppato la convinzione che lavorare con cristalli e pietre sia inutile o dannoso; non è così se sono rispettate le regole che operatori seri e preparati sono addestrati a seguire; diventa tristemente vero quando ci si limita a seguire le informazioni, spesso inventate, che sono proposte da testi incompleti o inesatti. Avvicinatevi con fiducia al potere dei cristalli e delle pietre, vivete l’esperienza profonda di un rapporto vissuto con rispetto e competenza e ne trarrete saggezza e conoscenza che vi potranno accompagnare in ogni tempo della vita. Molto spesso sentiamo il pressante bisogno di ottenere aiuto e protezione, di ricevere maggiore energia per superare le difficoltà o trovare la forza per resistere nei momenti in cui la vita ci mette alla prova in modo severo, oppure più semplicemente vogliamo esplorare nuovi mondi che ci trasmettano una rinnovata consapevolezza. Qualunque sia la motivazione che vi spinge verso i cristalli siete certamente privilegiati poiché scoprirete nuove chiavi di lettura della vita stessa e troverete nuovi sentieri che la vostra sensibilità e i vostri talenti potranno percorrere per dare una nuova forma alle vostre energie creative.

  • Testo tratto da "CREATURE DI LUCE", per gentile concessione di Bruno Malatesta - Copyright 2013 – Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale con ogni mezzo, anche elettronico, senza autorizzazione scritta dell’autore.